Archivi tag: cartografia storica novi ligure

NOVI nella raccolta cartografica dell’Archivio di Stato di Genova

di CATERINA BARLETTARO – OFELIA GARBARINO

702)

(B. 12 bis)

NOVI, 1

[Novi Ligure]

(Basaluzzo, Fresonara, Pasturana, Pozzolo Formigaro, Tassarolo)

Tipo geometrico dei confini di Novi con Pozzolo, Frossonara, Basaluzzo, Pasturana e Tassarolo (S)

E. Marengo, Raccolta Cartografica, A.S.P.,n. 207 1. Copia ricavata nel 1772 dalla tavola che fa parte dell’Atlante B; attraverso l’esame dei suoi elementi intrinseci ed il confronto con altri documenti analoghi, può essere giudicata opera di Giacomo Brusco. Continua a leggere


Pubblicato in storia di novi con i tag , il .

ll Novese nelle raffigurazioni cartografiche del primo Ottocento

Leggere l’ambiente nelle Carte antiche – di GIAN PAOLO MANTERO

Nell’Europa della Restaurazione non sono mancate imprese cartografiche speciali. La Gran Carta degli Stati Sardi di Terraferma pubblicata a Torino in 91 fogli litografici in bianco e nero è senza dubbio una di queste, rappresentando anche la copertura vegetale in modo elementare in scala 1:50.000.

Si sono conservate all’Istituto Geografico Militare (IGM) di Firenze anche le Minute di Campagna, levate sul terreno a diverse scale manoscritte tra il 1816 ed il 1828 dagli ufficiali del Corpo Reale di Stato Maggiore Generale. Si tratta di una produzione che deve aver largamente superato il mezzo migliaio di carte manoscritte, servite in seguito al lavoro di compilazione dei 91 fogli pubblicati al 1:50.000. Questa impresa Piemontese fu celebrata tra le grandi tappe della tecnica cartografica strumentale nel corso del XIX secolo. Ma la storia della Gran Carta degli Stati Sardi di Terraferma e della sua lunga compilazione non è mai stata scritta e, benché questi documenti cartografici raramente siano anonimi, di questa generazione di rilevatori e compilatori si sa pochissimo. Continua a leggere


Pubblicato in storia di novi con i tag , il .